Renzi: "Avrò i voti per le riforme e col Jobs Act arrivano assunzioni"


Il premier parla di "rivoluzione" per il mondo del lavoro e sulla riforma fiscale dice: "Non dobbiamo fare pasticci". E al M5S dice: "Ok dialogo ma niente perdite di tempo"


Quest'anno "ci saranno molte più assunzioni che licenziamenti". A prevederlo è il premier Matteo Renzi, che si dice "pronto a scommetterlo. Molto dipenderà dal Jobs act, che rende molto più semplice assumere". Per Renzi si tratta di "una grande rivoluzione perché porterà finalmente l'Italia fuori dalle secche della disoccupazione". continua...