Renzi e le riforme: «Non cambio l’Italicum, una parte di FI lo voterà»

kaos66
Dal Corriere della Sera: A muso duro contro la minoranza del partito. Renzi marcia deciso sulla legge elettorale e spiega che non cambierà. E se tutto il Pd non si convincerà al sì «una parte di Forza Italia la voterà». Il leader ncd Alfano chiede invece al premier di isolare la sinistra sulla giustizia: «Non deve far prevalere giustizialisti e conservatori».
Ufficialmente, per quello che se ne sa, la questione posta dalla presidente della Camera sull’uso dell’aggettivo femminile o maschile per definire le cariche istituzionali, come anche le altre legate al «politicamente corretto», non finirà nemmeno questa settimana. Ma a Laura Boldrini il premier ha mandato, molto indirettamente, un messaggio assai più attuale: saresti in grado o no di tenere in piedi una città come Milano? Perché dopo il decisissimo quanto discretissimo «no» del sindaco Pisapia alla ricandidatura, il campo di Agramante si è allargato a dismisura. continua...