Italia malata

Vignetta - Contro le raccomandazioni in Italia
Raccomandazioni - Kaos66

 Le raccomandazioni in Italia non sono un problema. Servono per tutto e se non le hai non vai da nessuna parte. Persino per fare il porta lettere o il netturbino averne una nel cassetto non fa certo male. Per essere medico in un ospedale, tuo padre deve essere primario, per insegnare in una università italiana tuo padre deve essere il rettore. Raccomandati di tutto il mondo, unitevi e venite in Italia.


Il Silvio Berlusconi che stava davanti al Senato italiano come un guardiano troiano con forcone e bandana non è più invincibile . Il suo tentativo sfacciato di far cadere il governo di coalizione in Italia ha provocato una rivolta nel suo stesso partito. Le cassatelle sono andate di traverso a qualcuno. La cosa che più ha sorpreso tutti è che è stato lo stesso Silvio Berlusconi a guidare la retromarcia e poi ha piegare la ribellione dei suoi. 

La sconfitta di Berlusconi è stata salutata da molti come un evento, se ancora incerto, che porterebbe l'Italia ad effettuare cambiamenti a lungo attesi per il suo sistema politico e adottare misure per rilanciare la sua economia sclerotica. Stiamo vedendo il lungo crepuscolo dell'era Berlusconi. forse, o forse è l'ennesimo nulla di fatto per l'Italia. E' sembrato di vedere un dramma shakespeariano misto alla trama di Pierino e Professoressa Cosciona. 

Abbiamo visto l'orgoglio , il tradimento e l'arroganza mostrata il Mercoledì durante la sceneggiata politica, dove ci hanno mostrato un governo sopravvissuto a un voto di fiducia con facilità inaspettata. La notizia più importante è che i moderati, promettendo riforme profonde, segnano una vittoria particolarmente decisiva nella più instabile delle grandi economie della zona euro, quella italiana. Berlusconi tentando di far cadere il governo ha in realtà cercato di resuscitare la sua carriera politica in via di estinzione, in attesa di una pena detentiva, dicono gli analisti. Invece, si spacca il movimento di centro-destra in Italia, la sua creatura, il suo golem, che ha minacciato una ondata di defezioni. 

Al Senato Berlusconi, 77 anni, è stato costretto a ricredersi e a chiedere il sostegno del suo partito per lo stesso governo che non era riuscito a rovesciare. Un casotto. L'instabilità politica è considerata uno dei più temuti spauracchi endemici della politica italiana, qualcosa dal quale difficilmente ci si libera, una colpa comune attribuita all'incapacità del paese di intraprendere cambiamenti economici ed elettorali difficili, ma necessari. I funzionari europei sono particolarmente preoccupati per l'instabilità in Italia, perchè piaccia o no, è una delle più grandi e importanti economie della zona euro, e nuove elezioni potrebbero scatenare la rabbia populista e minacciare la parziale ripresa in atto nel continente  europeo.

Il punto è se il governo Letta appena convalidato in Italia serà in grado di approvare i cambiamenti radicali di un sistema elettorale viziato che sembra progettato per produrre crisi di governo a ripetizione. Il governo è stato formato cinque mesi fa dopo i risultati inconcludenti nelle elezioni nazionali, dalle quali è nato questo imbarazzante sodalizio tra i due maggiori contendenti centro-destra e centro-sinistra.

“Se vi è piaciuto quest’articolo, condividetelo con i vostri amici”