Messina, finto poliziotto molestava donna al volante

 da Resapubblica: L’uomo in base alle testimonianze di alcune vittime, dopo essersi qualificato, le affiancava con l’auto, costringendole a fermarsi per un finto controllo. In alcuni casi, le donne terrorizzate, grazie al traffico e a manovre repentine, riuscivano ascappare. In altri invece l’uomo riusciva a bloccarle e in un caso, minacciando una di loro, la costringeva a subire delle pesanti avances e dei ripetuti palpeggiamenti.

Ad arrestarlo i Carabinieri della stazione di Rometta, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Messina. L’incensurato B. C. A., 33enne originario di Milazzo, residente a S.Filippo del Mela è già noto alle forze dell’ordine. I militari dopo aver raccolto le denunce delle vittime hanno ricostruito 3 distinti episodi avvenuti in data 10 e 14 marzo 2015. Le accuse per lui sono di di violenza sessualeviolenza privataminaccia e possesso disegni distintivi contraffatti..continua